banner
banner

Il coordinatore regionale abruzzese della Lega, il deputato Luigi D’Eramo, e il vice presidente della Giunta regionale, Emanuele Imprudente, hanno presentato presso la Corte d’Appello dell’Aquila la lista dei candidati nei collegi plurinominali in Abruzzo per le elezioni politiche del 25 settembre prossimo. 

Camera dei Deputati. Capolista: Luigi D’Eramo, 45 anni dell’Aquila, deputato uscente; Laura Ravetto, 51 anni di Cuneo, parlamentare uscente; Antonio Zennaro, 39 anni di Padova, deputato uscente della provincia di Teramo; Maria Rita Carota, 57 anni di Pescara, assessore comunale di Pescara.    

Senato. Capolista: Vincenzo D’Incecco, 43 anni di Pescara, capogruppo in Consiglio regionale; Sabrina Bocchino, 52 anni, consigliere regionale eletta nel collegio provinciale di Chieti; Antonio Morgante, 51 anni di Avezzano, direttore generale dell’Agenzia regionale per le Attività produttive (Arap).  

“Salvini mangiati la me…,l’Abruzzo ti schifa!” è il contenuto di uno striscione offensivo contro il leader della Lega Matteo Salvini è stato esposto da ignoti stamane difronte uno stabilimento balneare di Giulianova, luogo che domani ospiterà lo stesso Salvini che su facebook ha così risposto: “Domani sera sarò con gli amici della Lega di Giulianova. Evidentemente a qualche democratico non piace tanto l’idea. Credo proprio che dopo il 25 settembre avranno bisogno di un bel camion di Maalox”.

“Basta con queste campagne di odio innescate da gruppi, per fortuna poco numerosi, di ‘democratici’. Queste persone devono rendersi conto che la Lega insieme al Centrodestra, dal 26 settembre prossimo, governerà il Paese. Se ne facciano una ragione. In tal senso abbiamo bisogno di un clima di serenità, equilibrio, fiducia e di lavorare a testa bassa su occupazione, sicurezza, equità sociale, lavoro, riforma fiscale e su una immigrazione virtuosa. Solidarizziamo con il nostro leader al quale domani sera faremo sentire il calore, l’affetto e l’entusiasmo di cui sono capaci gli abruzzesi”, così il coordinatore regionale abruzzese della Lega, il deputato uscente e ricandidato Luigi D’Eramo, sullo striscione offensivo “conclude D’Eramo.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com