banner
banner

L’AQUILA – Il Consiglio provinciale ha approvato all’unanimita’, con l’astensione dei consiglieri Alfonsi e Mazzocchi, il rendiconto relativo all’anno 2015. “Si tratta di un bilancio che inevitabilmente risente delle difficolta’ economiche dovute alla riduzione dei trasferimenti statali per circa 10 milioni di euro – ha spiegato il presidente Antonio De Crescentiis – nonostante le quali e’ stato comunque garantito il regolare svolgimento di tutte le funzioni facenti capo alla Provincia, ed in particolare quelle legate all’edilizia scolastica e alla viabilita’, le due attivita’ prevalenti esercitate dall’ente. Quello approvato e’ un bilancio che mantiene un equilibrio solido, che registra una riduzione della spesa per il personale, in controtendenza rispetto agli anni precedenti, ma che va, pero’, ulteriormente monitorata”, ha aggiunto. “Siamo lavorando”- conclude-“ per il bilancio previsionale, che approveremo il mese di luglio, con la speranza di realizzare opere importanti per la nostra comunità”.
A.D.A.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com