banner
depressione

Si stima siano circa 25.000 le persone che in Abruzzo soffrono di depressione maggiore, la forma più grave e invalidante della malattia. A causa della malattia, nella Regione 2,1 residenti ogni 100.000 abitanti hanno ottenuto una prestazione previdenziale per invalidità o inabilità nel 2015, con un costo pari a circa 9.500 euro a persona. “Le stime indicano almeno 150.000 nuovi casi in Italia solo a causa della perdita di lavoro dovuta alla crisi economica, ma i dati sono verosimilmente sottostimati”, commentano gli esperti. Sono quasi 3 mila le persone che in Abruzzo non rispondono ai trattamenti per la depressione maggiore. Fa tappa in Abruzzo il percorso di sensibilizzazione di Fondazione Onda “Uscire dall’ombra della depressione”, con il patrocinio della Regione Abruzzo, delle societa’ scientifiche SIP – Società Italiana di Psichiatria e SINPF – Società Italiana di Neuropsicofarmacologia, di Cittadinanzattiva e Progetto Itaca, e con il contributo incondizionato di Janssen Italia, l’azienda farmaceutica del Gruppo Johnson&Johnson: Istituzioni e rappresentanti locali a livello medico, assistenziale e sociale si incontrano, in modalità virtuale, per facilitare l’accesso alla diagnosi e alle cure più appropriate.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close