banner
banner

Si sono infranti sul settimo ostacolo i sogni speranzosi del giovane studente della scuola media Serafini-Di Stefano di Sulmona Remo Palazzone nella finale nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi che si sono svolti allo stadio dei Marmi di Roma. Dopo aver vinto le batterie e la semifinale negli 80 metri ha guadagnato l’accesso alla finalissima ma la sua è stata una prestazione molto sfortunata. Presentatosi con il terzo tempo di accredito l’ostacolista sulmonese, quando era in piena corsa per una delle prime tre medaglie, ha avuto una caduta inaspettata sul penultimo ostacolo che non gli ha permesso di salire sul podio con tanto rammarico. L’episodio punisce in maniera esagerata Remo Palazzone che, per le sue qualità, avrebbe meritato tutt’altra sorte. Alla finale nazionale di Roma hanno partecipato anche Lorenza Bellei dell’Istituto d’istruzione superiore Enrico Fermi nel lancio del peso e Lucia Santucci della Serafini-Di Stefano negli 80 metri ostacoli che si sono classificate rispettivamente al tredicesimo e quattordicesimo posto.

D.V.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com