banner
banner

Gymnasium Scherma Sulmona: Giovani Promesse Brillano ai Campionati Regionali

Un’ondata di trionfi ha invaso il Gymnasium Scherma Club di Sulmona durante l’ultimo campionato regionale under 14, tenutosi a Pescara. Gli atleti hanno dimostrato una prestazione straordinaria, conquistando otto medaglie su nove gare, un risultato che testimonia l’eccellenza e la dedizione del club.

Nella categoria bambine, Chiara Carnevale ha ottenuto il gradino più alto del podio, seguita da Anna Bolognesi tra le Giovanissime e Caterina Scambini nella categoria Ragazze, con Letizia Colasante e Gaia Civitareale che hanno completato il podio. Anche i giovani schermidori maschi hanno lasciato il segno: Emanuele Provaroni ha conquistato il terzo posto tra i Ragazzi, mentre Paolo Di Rocco, con soli tre mesi di allenamento alle spalle, ha sorpreso tutti con un secondo posto tra gli Allievi. Alessandro Colasante ha brillato tra i Giovanissimi, portando a casa l’oro.

Il presidente Quintino Moca, insieme agli istruttori Maurizio Consorte e Francesco Di Meo, non nasconde il proprio entusiasmo per questi risultati, frutto di anni di impegno e dedizione. Il club ha già visto crescere talenti che hanno raggiunto la nazionale, come Manuela Spica, oggi atleta per le Fiamme Gialle, e promesse della serie A2 come Filippo Calò, Leonardo Di Meo, Giada Scudieri, Ludovica Bucciferri e Ilaria Calò.

Il futuro si prospetta ricco di impegni per il Gymnasium Scherma: i Campionati italiani Gold di Piacenza sono il prossimo grande evento, seguiti da una gara regionale gold a Sulmona il 7 aprile. I campionati italiani under 23 a Cosenza vedranno protagonisti Calò e Di Meo, mentre i primi di maggio Riccione ospiterà i campionati italiani per le categorie allievi/e, cadetti/e, giovanissimi/e e bambini/e. Infine, sempre a Riccione si terrà l’under 20 Gold nazionale e a fine maggio il campionato italiano under 20.

Con una stagione così carica di appuntamenti, il Gymnasium Scherma Club di Sulmona si prepara a nuove sfide, pronti a dimostrare ancora una volta il valore dei suoi atleti. Forza ragazzi, il cammino verso il successo continua!

Lascia un commento