banner
banner

Pratola Peligna – Gettano le basi per la prossima stagione la Nerostellati 1910 e la Morronese per i rispettivi campionati di Eccellenza e Seconda Categoria. E’ stato raggiunto un accordo di collaborazione tra le due società, pronte a venire incontro alle esigenze di ognuno. Questa unione potrebbe portare alla Morronese giocatori che non hanno spazio a Pratola e permetterà di perseguire altri obiettivi comuni. I termini precisi dell’accordo verranno comunque illustrati in un comunicato stampa nei prossimi giorni. Si tratta di una collaborazione importante tra due realtà che hanno ben figurato nella scorsa stagione. La Nerostellati è riuscita a tornare in Eccellenza vincendo la finale play off mentre la squadra delle frazioni ha vinto meritatamente il campionato di Terza Categoria dopo una stagione condotta da protagonista. Sulle ali dell’entusiasmo Nerostellati e Morronese si mettono insieme per costituire un punto di riferimento quantitativo e qualitativo del calcio peligno. In casa Morronese c’è stato nel frattempo il cambio al timone. Assume l’incarico di presidente Alfredo Leombruni che succede a Piergiorgio Schiavo, approdato alla neonata Sulmonese-Ofena. “Nel corso di una riunione mi hanno chiesto di fare il presidente – afferma Leombruni – e ho accettato dopo aver notato che da parte di tutti c’è la volontà di continuare questa bella esperienza. Il lavoro che ci attende è quello di reperire più sponsor possibili per affrontare la nuova stagione”. L’incarico di vice presidente che era ricoperto da Alfredo Leombruni passa ad Antonio Moschetta mentre il resto del direttivo rimane immutato ma il neo presidente precisa: “Siamo un gruppo paritetico nel senso che tutti i componenti della società hanno pari dignità perché siamo una squadra nel vero senso della parola”. Alla guida tecnica è stato confermato Nando Restaino. Per quanto riguarda i giocatori, tranne alcuni costretti a lasciare per motivi di lavoro, rimarranno quasi tutti come la coppia del gol Liberatore-Pezzullo. “Mantenere l’ossatura della scorsa stagione permetterà di pianificare meglio gli obiettivi – prosegue Leombruni – che sono quelli di ben figurare per ottenere la salvezza il prima possibile e poi provare a toglierci qualche soddisfazione”. Per quanto riguarda invece il mercato della Nerostellati 1910 si attende il sostituto di Guglielmo Dionisi in quanto si sono separate le strade tra l’attaccante e la società che ha deciso di non confermarlo per l’Eccellenza.

Domenico Verlingieri

Di Ads

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com