banner
banner

Olympia Ovidiana In Torneo Internazionale, Lunedi La Presentazione Dell’iniziativa

Nel quadro del progetto OVIDIO RUNNING, che unisce le città di Sulmona, Costanza e Loutraki, la ASD OVIDIANA SULMONA, tramite la sua scuola calcio affiliata ASD OLYMPIA OVIDIANA, parteciperà dal 9 al 12 maggio prossimo a un prestigioso torneo internazionale di calcio giovanile che si terrà a Loutraki, in Grecia.

Saranno 18 i giovani calciatori coinvolti, appartenenti alla categoria pulcini under 10, i quali avranno l’opportunità non solo di cimentarsi in un torneo di livello internazionale, ma anche di arricchire il loro bagaglio culturale attraverso la visita al canale di Corinto e all’Acropoli di Atene.

Un percorso che segue le orme del sommo poeta latino Ovidio, offrendo ai partecipanti un’esperienza unica che li rende ambasciatori di Sulmona e promotori di un messaggio di fratellanza tra le nazioni.

Per presentare questa significativa iniziativa, lunedì 6 maggio alle ore 17.30, i membri della delegazione saranno accolti dal Sindaco Gianfranco Di Piero e dall’Assessore allo Sport Andrea Ramunno presso la sala consiliare che rappresenta un luogo importante per la città e che per l’occasione si apre ai più piccoli.

All’incontro parteciperanno anche il Direttore Generale della Asd Ovidiana Sulmona, Walter Massimiliani, il Presidente della Asd Olympia Ovidiana, Ivan Giammarco, e i tecnici Franco Ferraro e Alessandro Chella.

A sostenere l’iniziativa sportiva, nata dalla collaborazione con il partner greco del progetto Score durante la 6a edizione dell’evento Ovidio Running, sarà presente il team del progetto Erasmus Score, composto da studenti e docenti del Liceo Giambattista Vico, coordinati dalla Prof.ssa Emanuela Cosentino e dal Vice Presidente Ovidio Runner, Prof.ssa Carolina Lettieri.

L’Amministrazione comunale di Sulmona auspica che questa esperienza possa essere non solo un momento di crescita sportiva per i giovani atleti, ma anche un’occasione di arricchimento personale e di scambio culturale che contribuisca a rinsaldare i legami di amicizia e cooperazione tra i popoli, oltre a rappresentare un modo per far conoscere la Città di Sulmona fuori dai confini nazionali.

Lascia un commento