banner
banner
banner

SULMONA – Si separano le strade tra la Sulmonese Ofena ed Alfonso Bovino. Con l’apertura del mercato la società biancorossa, dopo il passaggio di Matteo Sulli alla Virtus Pratola (Prima Categoria), si priva anche del fantasista campano che, dopo la breve parentesi della scorsa stagione con la Pro Sulmona, era tornato in terra peligna nella scorsa estate. “Dopo l’ultima partita giocata, il 27 novembre contro il Villa 2015, Alfonso aveva lasciato intendere di volersi avvicinare a casa. Per questioni sue personali, di comune accordo, è stata presa questa decisione”. Lo afferma il vice presidente e direttore generale della Sulmonese Ofena Flavio Moscetti. Alfonso Bovino resterà sempre un valido giocatore che ha calcato il campo del Pallozzi. Terminata l’esperienza con la Sulmonese Ofena, Bovino è prossimo all’Audax Cervinara 1935 nell’Eccellenza campana. L’ufficialità arriverà, con molta probabilità, venerdì anche se alcuni tifosi del Cervinara, sul suo profilo facebook, hanno già salutato con soddisfazione il ritorno del figliol prodigo. Bovino ha infatti già militato con il Cervinara nella stagione 2014/2015 mettendo a segno 13 gol. Nei prossimi giorni lascerà la squadra per accasarsi altrove anche il difensore pugliese Andrea Tarsilla che, ogni volta che è stato chiamato in causa, si è sempre dimostrato all’altezza anche se la sua ultima apparizione domenica scorsa si è conclusa con un epilogo negativo per essersi fatto espellere sette minuti dopo il suo ingresso in campo. “Trasilla ci ha chiesto di andar via – spiega Moscetti – perché ha detto di aver ricevuto richieste da squadre della sua zona”. Non farà più parte della Sulmonese Ofena anche il portiere Eddy Bighencomer, non convocato già domenica scorsa. Si attendono ora possibili movimenti in entrata fino alla chiusura del mercato prevista per le ore 19 di venerdì 16 dicembre. “Se dovesse presentarsi l’opportunità di prendere qualcuno – conclude Moscetti – dovrà essere funzionale al progetto della squadra in previsione dell’anno prossimo. Solo in questo caso procederemo ad innesti, diversamente proseguiremo con il nostro obiettivo principale di dare spazio a quei giovani che ci stanno dando tante soddisfazioni”.

Domenico Verlingieri

banner

Di Ads

Lascia un commento