banner
banner

A mente lucida e all’indomani della pasqua da consegnare agli annali, il sindaco, Gianfranco Di Piero, tira le somme con una nota che pubblichiamo

“Con compiacimento e non senza una punta di legittima soddisfazione, prendo atto che quest’anno siamo riusciti ad organizzare iniziative che hanno riscosso il consenso ed il plauso di tanti concittadini e della moltitudine di turisti che ha riempito le strutture ricettive della Città.
L’Amministrazione Comunale, già in occasione dello scorso anno, aveva considerato di promuovere eventi a complemento dei prestigiosi riti della Pasqua sulmonese, per i quali non posso esimermi dal rinnovare un vivissimo elogio alle confraternite cittadine, che operano grazie all’impegno di volontari che, con passione e sacrificio, si prodigano per un intero anno allo scopo di offrire a cittadini e turisti la magia e la suggestione dei riti pasquali, salutati quest’anno da una straordinaria cornice di pubblico.
I proponimenti dello scorso anno non avevano avuto esito a causa delle inclementi condizioni meteorologiche. Quest’anno, quindi, ci abbiamo riprovato, e, grazie all’impegno di tanti, siamo riusciti nel nostro intento, che vuole essere solo la fase di abbrivio di un programma che vorremmo consolidare nel tempo. A nome della Giunta Municipale, sento il dovere di ringraziare gli Uffici Comunali, il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione del Comune Mauro Taglieri, i cittadini volontari che si sono dedicati, con sensibilità ed impegno, sia nel rendere più accogliente la nostra Sulmona, sia nel fornire ausilio mirato alla realizzazione degli eventi ricompresi nel programma “La nostra Pasqua”. Ringrazio le associazioni culturali che hanno consentito la realizzazione degli eventi: la Banda della Gendarmeria Vaticana, l’Associazione Fortezza di Maja (Proff.ri Gildo Di Marco e Pasquale Di Giannantonio), la New Harmony Big Band diretta dal M° Walter Matticoli. Voglio ringraziare la ditta Salvatore & Di Meo (per il supporto logistico finalizzato a consentire l’erogazione dell’energia elettrica necessaria per lo svolgimento degli eventi musicali di Piazza XX Settembre) , le ditte Pasquale Di Toro, Pavind e Spinosa Scavi (per l’impegno e l’azione messi in campo ai fini dell’abbellimento di spazi e monumenti cittadini), la Società Cogesa per le meticolose operazioni di pulizia condotte nell’approssimarsi del periodo pasquale e durante le notti dell’ultima settimana in cui si è reso necessario, anche per l’incuria di molti, l’intervento mirato alla rimozione dei rifiuti, per lo più scaturiti dalla “movida” notturna.
Mi corre l’obbligo di formulare un sentito ringraziamento alle associazioni di volontariato A.N.A (Associazione Nazionale Alpini) , Associazione Nazionale Carabinieri (Carabinieri in congedo) , Cisom (Corpo Italiano del Sovrano Ordine di Malta), Croce Rossa Italiana e Protezione Civile Comunale per la preziosa opera di supporto prestata, al fine di garantire il rispetto delle vigenti disposizioni in materia di sicurezza, in occasione della processioni pasquali. Un ringraziamento tutt’altro che convenevole e formale va rivolto alle forze dell’Ordine: Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia locale e Vigili del Fuoco, che hanno vigilato con professionalità sul corretto e ordinato andamento di tutti gli eventi. Infine, a nome della Giunta Municipale, esprimo viva gratitudine ai consiglieri Angelo D’Aloisio e Gianluca Petrella, che hanno collaborato alla promozione degli eventi, e rivolgo un particolare ringraziamento e un sentito plauso alla consigliera Antonella La Gatta, artefice infaticabile di questi ed altri eventi organizzati dall’Amministrazione Comunale. Il risultato ottenuto è ciò che meritiamo. E’ la dimostrazione palese che l’impegno, la passione , la sensibilità di tanti è fondamentale per la crescita della nostra comunità.

Lascia un commento