banner
banner

Medico originario di Pratola Peligna salva due vite. Sono state ore di apprensione, ansia, timori e speranze. Poi il grande abbraccio liberatorio e la consapevolezza che la famiglia si era allargata. Una giovane mamma e la sua bambina, giunta al sesto mese di gestazione, sono state salvate dai professionisti dell’Aoup di Cisanello. Lo scorso 21 marzo la donna era arrivata all’ospedale con forti dolori alla testa. Dopo tutti gli esami di rito si è attivata la procedura di emergenza legata all’emorragia cerebrale in corso, vista anche la gravidanza giunta a uno stadio molto delicato. L’équipe guidata dal medico pratolano, Gaetano Liberti ,dapprima ha stabilizzato la madre, per poi operare un cesareo d’urgenza per scongiurare il pericolo di morte della bambina custodita in grembo. La piccola è stata affidata alle cure del reparto di Neonatologia del Santa Chiara, mentre la madre è rimasta in osservazione a Cisanello al termine di un intervento chirurgico durato oltre 7 ore.

Lascia un commento