banner
nuova-vittima

Luglio si veste di novembre per dirla con le parole di una celebre canzone. L’impennata dei contagi in versione estiva non accenna a placarsi, tenendo conto che anche i referti del lunedì non sono più soft, nonostante l’esiguo numero di tamponi svolti sul territorio regionale. A referto oggi sono stati messi 27 nuovi casi, comprese 3 reinfezioni, così distribuiti: Sulmona 9, Pescocostanzo 5, Vittorito 3, Pratola Peligna 2, Opi 2, Scontrone 1, Roccaraso 1, Raiano 1, Pettorano sul Gizio 1, Pescasseroli 1, Introdacqua 1. Lo scorso lunedì si registrarono 22 positività. Per cui la curva continua a salire. Sulmona mantiene il primato, anche se il contagio appare abbastanza diffuso sul territorio, anche in Alto Sangro dove il Covid torna a fare breccia. Il caldo da record degli ultimi non ha quindi ofermato la corsa del virus anche se non c’è da stupirsi visto l’addio a mascherine, tamponi e buon senso. Il caso emblematico è quello raccontato dalla nostra emittente la scorsa mezzanotte. Un positivo, pur sapendo di essere tale, è partito per le vacanze, comunicandolo peraltro ad un passante mentre chiedeva informazioni. Fortuna che la forma delle infezioni è pressoché nulla e leggera. Per cui, nonostante l’onda lunga dei contagi estivi, la preoccupazione resta abbastanza contenuta. Gli attualmente degenti, tutti in area medica, sono otto più i quattro in osservazione nell’area grigia su un totale di 855 attuali positivi. Numeri tutt’altro che estivi anche se si attendono le nuove guarigioni che saranno refertate probabilmente nella giornata di domani.

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close