banner
banner

SULMONA. Arresto convalidato e obbligo di dimora sul territorio comunale di Sulmona per A.P., 38enne originario di Pratola Peligna e attualmente residente in città, fermato lo scorso giovedì dal nucleo operativo dei carabinieri mentre cedeva circa due grammi di cocaina ad un assuntore del posto. Il giovane non ha avuto nulla da dire al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sulmona, Alessandra De Marco, che ha convalidato l’arresto eseguito in flagranza di reato e ha applicato l’obbligo di dimora a Sulmona, misura cautelare ritenuta più congrua rispetto al castello accusatorio. Dal Tribunale inoltre sono arrivate precise prescrizioni per il 38enne che non potrà allontanarsi dalla propria abitazione dalle 21 alle 7. Stando agli atti d’indagine, il 38enne, dopo la cessione della sostanza avvenuta nei pressi dell’ospedale di Sulmona, è stato sottoposto alla perquisizione domiciliare nel corso della quale i carabinieri hanno trovato altri 18 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della sostanza e la somma in contanti di 200 euro

Lascia un commento