banner
banner

L’assessore regionale all’Istruzione, Pietro Quaresimale, stamane ha guidato la delegazione degli assessori regionali al ramo che ha incontrato il ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara.

“Incontro proficuo che apre la strada ad una collaborazione fattiva tra le Regioni e il Ministro. In un’ora di confronto abbiamo affrontato la riforma del dimensionamento scolastico e le problematiche connesse all’edilizia scolastica, punti che sono il centro di questioni importanti della scuola italiana. Da parte delle Regioni è arrivata la richiesta di un nuovo incontro già dal mese di gennaio per affrontare una serie di emergenze in campo scolastico che vanno dalla formazione alla valorizzazione degli Its in vista della riforma votata dal precedente Parlamento. Sulla questione della riforma del dimensionamento scolastico e dell’edilizia scolastica il Ministro è stato chiaro confermando che la riforma del dimensionamento andrà in vigore dall’anno scolastico 2024-2025, mentre per l’edilizia scolastica ci sono 710 milioni di euro di provenienza PNRR. Su questo punto abbiamo fatto presente al Ministro Valditara la necessità di alleggerire la burocrazia in tema di appalti e conferimento lavori per accelerare la realizzazione delle opere, in modo da dare risposte immediate agli studenti e alle famiglie”, queste le dichiarazioni di Quaresimale.  

banner

Lascia un commento