banner
banner

Sabato 17 settembre ricorre la Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita, istituita nel 2019 dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e volta a sensibilizzare le istituzioni a promuovere l’attenzione e l’informazione sul tema della sicurezza delle cure e della persona assistita, nell’ambito delle rispettive competenze e attraverso idonee iniziative di comunicazione e sensibilizzazione.
Nello stesso giorno si celebra anche il World Patient Safety Day, istituito dall’Oms.
Per l’edizione 2022 il tema scelto è quello della sicurezza del farmaco, con una particolare attenzione alle situazioni a più alto rischio, come la polifarmacoterapia e le transizioni di cura.
La Regione Abruzzo ha realizzato un video informativo, veicolato attraverso i propri canali social, che sarà accompagnato da un’intensa attività di sensibilizzazione da parte delle Asl.
Luoghi istituzionali e simbolo del territorio si illumineranno di arancione, per testimoniare l’adesione alla Giornata: Palazzo dell’Emiciclo e la Fontana Luminosa all’Aquila, il Municipio di Pescara, l’ospedale Mazzini di Teramo, piazza Valignani a Chieti, il castello Aragonese a Ortona, il pontile Sirena a Francavilla, il Municipio di Lanciano, il castello Caldoresco a Vasto, il Torrione di largo Garibaldi ad Atessa.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com