banner
banner
PRATOLA PELIGNA- Il centro vaccinazioni di Pratola Peligna chiuderà a partire da lunedì prossimo 6 settembre, a seguito della comunicazione inviata dalla Asl al Sindaco di Pratola Peligna Antonella Di Nino. La struttura individuata nella Palestra dello Stadio “Ezio Ricci” era operativa dal 19 aprile scorso, consentendo a tanti cittadini di effettuare il vaccino anti Covid-19 nell’ambito della campagna vaccinale di contrasto e prevenzione del contagio. Da lunedì prossimo, pertanto, i cittadini che devono fare il vaccino potranno recarsi nel centro vaccinazioni di Sulmona. “Sono stati mesi 5 mesi di grande lavoro e collaborazione, in una struttura organizzata in maniera efficiente e molto apprezzata. Ringraziamo davvero di cuore medici, operatori sanitari e amministrativi impegnati senza soste, al pari del gruppo comunale della Protezione Civile di Pratola Peligna che si è avvalso della preziosa collaborazione del gruppo di Raiano e di quello intercomunale della Sirentina, insieme ai volontari delle Guardie Ecozoofile Nazionali e della locale Croce Rossa. Un ringraziamento sentito lo rivolgiamo ai dirigenti e alle ragazze della Gs Volley 78, che hanno lasciato il palazzetto nella fase decisiva della stagione per metterlo a disposizione di una causa importante e delicata, e alla Provincia dell’Aquila che ha consentito alla squadra di allenarsi nella palestra dell’Istituto Tecnico Industriale”. È quanto dichiarano il Sindaco Antonella Di Nino e il Vice Sindaco Nunzio Tarantelli. La campagna vaccinale era partita a Pratola Peligna Il 17 febbraio scorso, quando l’Amministrazione comunale mise rapidamente a disposizione della Asl i locali dell’ex Giudice di Pace. Dall’inizio della campagna vaccinale in atto sono stati circa 28 mila i vaccini inoculati nell’hub di Pratola. (a.d’.a.)
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com