banner
banner
banner

SULMONA – Va avanti l’altalena di contagi sul territorio peligno-sangrino che oggi mette a referto venti positività, di cui 3 reinfezioni, distribuite sui vari centri del comprensorio: Sulmona 9, Pratola. Peligna 4, Raiano 2, Castel di Ieri 2, Pacentro 1, Introdacqua 1, Bugnara 1. Nessun comune va in doppia cifra. La scorsa settimana si erano registrati appena nove casi ma il confronto non regge poiché si trattava di un post festa. Curva epidemiologica piatta rispetto alla giornata del 2 dicembre quando, in ex aequo, si erano registrati proprio 20 casi. Respirano le strutture sensibili del territorio, ancora osservate nel post emergenza per via dei fragili. Complessivamente sono 343 gli attuali positivi sul territorio a fronte di 7 pazienti di cui uno in terapia intensiva. Infine il Covid continua a mietere vittime sul territorio. Un anestesista in quiescenza è deceduto nella “sua” rianimazione, nell’ospedale di Sulmona, dove era risultato positivo durante la degenza. In realtà il quadro clinico dell’anziano medico era già gravato da altre patologie.

banner

Lascia un commento