banner
banner

SULMONA – Carenze igienico-sanitarie e strutturali, criticità in materia di sicurezza sul lavoro, sovraffollamento. E’ quanto avrebbero accertato i Carabinieri del Nas di Pescara durante un controllo nella struttura che accoglie i migranti nel centro storico di Sulmona nell’ex Dc. Dopo l’ispezione, condotta in collaborazione con i Carabinieri della locale Compagnia e con il personale della Asl, i Nas hanno segnalato all’autorità sanitaria e al commissario Prefettizio Giuseppe Guetta, oltre alle carenze igienico-sanitarie, anche alcune di tipo strutturale, in particolare per quanto riguarda l’altezza dei locali, e altre in materia di sicurezza sul lavoro e barriere architettoniche. Inoltre, i Nas hanno segnalato, una situazione di sovraffollamento. La struttura è stata messa a disposizione dall’Ipab Casa Santa dell’Annunziata. Nulla trapela in questo momento dei vertici dell’ente che si riserveranno in seguito di prendere una posizione. ( Red)

banner

Lascia un commento