banner
banner

SULMONA – Nuovo contagio messo a referto dalla Asl per questa giornata del 25 settembre. Si tratta di un 32 enne residente a Castel Di Sangro che nei giorni scorsi era risultato positivo a un test antigenico. Il giovane si trovava quindi in isolamento e la sua positività era senz’altro attesa dagli addetti ai lavori. Castel Di Sangro, per il secondo giorno consecutivo, mette a referto un altro caso mentre si allunga la tregua Covid in Valle Peligna che mantiene la quota zero. Complessivamente il bollettino odierno torna a far relativamente sorridere in ordine all’andamento della curva epidemiologica sull’area peligno-sangrina. Sono 7 i casi settimanali accertati dal 20 settembre. Manca all’appello il bollettino di domani tant’è che per le prossime ore sono attesi i referti dei tamponi svolti  nella giornata di ieri. Ma il dato rassicurante arriva dal crollo dei sorvegliati e dalla discesa degli attuali positivi. Sono attualmente 135 le persone poste in quarantena in Centro Abruzzo, ovvero ben 25 in meno ai ieri quando ne erano 160. Gli attuali positivi sono 69. Anche questo dato è sceso rispetto ai 75 di ieri. La buona notizia arriva per un 73 enne di Raiano che è stato dimesso dall’ospedale di Avezzano dove era stato ricoverato, nonostante il vaccino, dopo il contagio da Covid-19 in condizioni fortunatamente non gravi. Ne consegue che restano 4 i posti letto occupati per i pazienti dell’area peligno-sangrina. Anche il trend dei ricoveri appare in miglioramento alla luce dei nuovi parametri per la classificazione delle regioni. Secondo gli operatori la tregua del contagio potrebbe essere dovuta al rallentamento delle uscite fuori porta e al buon ritmo della campagna vaccinale che sta evitando l’insorgere di vasti focolai. Resta il nodo delle scuole, soprattutto infanzia e primarie  non raggiungibili con il vaccino. Oggi il team mobile della Asl è approdato nel Liceo Scientifico “E. Fermi” per inoculare una decina di dosi. La curva migliora ma il Covid, dopo un anno e mezzo di pandemia, insegna a non abbassare la guardia. Infine nel centro vaccinale dell’Incoronata sono state somministrate 150 vaccini di cui una terza dose.

Andrea D’Aurelio

MAPPA CONTAGI

Sulmona 26, Scanno 14, Raiano 13, Pratola 7, Pescasseroli 3, Castel Di Sangro 3, Roccacasale 2,  Prezza 1

Ricoveri in terapia intensiva 0

Ricoveri non in terapia intensiva 4

MAPPA VACCINI

Area peligno-sangrina 85394

Area Sulmona- Pratola 64278 ( + 150 rispetto a ieri)

banner

Lascia un commento