banner
banner
banner

SULMONA – Sono due le imprese in corsa per l’aggiudicazione dei lavori da eseguire nel centro di raccolta e riuso in località Santa Rufina. Si tratta di Avilo Costruzioni S.r.l e A.T.I. Costruzioni S.D.N. S.r.l./Soelit S.r.l. Entrambe sono state ammesse alla successiva fase selettiva con apposita determina dirigenziale di Palazzo San Francesco. Il Comune di Sulmona aveva stabilito di procedere all’appalto dei lavori di realizzazione del centro di raccolta e di riuso presso l’area insediamenti produttivi. Un intervento
finanziato per € 300.000,00 con contributo Regione Abruzzo e per € 128.571,42 con fondi propri di bilancio, per un importo a base di gara pari ad € 311.894,80, inclusi € 9.495,97 per oneri di sicurezza non ribassabili. Da Palazzo San Francesco hanno fatto ricorso alla procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando, con aggiudicazione secondo il criterio del minor prezzo. Il centro di raccolta fungerà da avamposto per i rifiuti e ha l’obiettivo di ridurre la quantità di rifiuti urbani.

banner

Lascia un commento