banner
banner

SULMONA – La desolazione non si vince piangendosi addosso. Questo il messaggio lanciato dai commercianti di corso Ovidio sud a Sulmona, quella zona del centro storico minacciata dall’isolamento, troppo spesso trascurata da cittadini e istituzioni. In occasione della ricorrenza di S. Martino gli esercenti hanno dato vita a una due giorni di festa e puro divertimento con castagne e vino, aste di beneficenza, giochi d’intrattenimento per bambini, musica e tanta allegria. Un programma semplice che basta però per sfidare la rassegnazione e richiamare l’attenzione su una parte del centro storico che comincia a farsi sentire. “Sono stati due giorni fantastici. Ringraziamo quanti credono in noi. Stiamo già preparando qualche iniziativa per Natale perché Sulmona è bella quando viene valorizzata interamente”- spiegano i commercianti. In una città dove dilaga di più la facile lamentela che lo spirito d’iniziativa, la due giorni di San Martino di corso Ovidio sud è da considerarsi senza dubbio una “buona notizia”.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento