banner
banner

L’AQUILA – “Il reparto di dermatologia oncologica dell’ospedale di L’Aquila assicura le visite e le prestazioni nei tempi previsti dalla normativa regionale e non registra dunque attese più lunghe o improprie rispetto a quanto stabilito dal legislatore abruzzese”. Lo precisa il manager della Asl, Rinaldo Tordera, in merito alle dichiarazioni di Giulio Quercia, rilasciate a Onda Tg. “Più precisamente”, aggiunge Tordera, “la dermatologia oncologica dell’ospedale San Salvatore, che è oltretutto centro di riferimento della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, garantisce visite ed esami nei tempi previsti dalle specifiche classi di priorità – vale a dire prestazioni urgenti, brevi o differite – in base alle prescrizioni dal medico curante e dello specialista per il singolo caso” “Pertanto, le affermazioni di Quercia, oltre ad essere una infelice sortita personale, sono del tutto prive di fondamento e danneggiano l’immagine dell’azienda per la quale lo stesso Quercia lavora, generando”, conclude Tordera, “errate convinzioni nell’opinione pubblica e ingiustificata sfiducia nell’utente”. (Red)

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com