banner
banner

Si procede a passo spedito per la realizzazione a Scanno di un’elisuperficie di soccorso e di Protezione Civile. Dopo l’approvazione del progetto da parte di tutto il Consiglio Comunale lo scorso mese, sono stati affidati i lavori. Sarà una ditta del territorio a costruire l’ eliporto nei pressi del bivio con la frazione Frattura, tra la strada comunale e il fiume Tasso. “È un altro passo avanti” afferma il sindaco Giovanni Mastrogiovanni. “Stiamo cercando di procedere in maniera più rapida possibile per dotare il nostro territorio montano di un’opera strategica importante finalizzata al soccorso e alla protezione civile, come l’area di atterraggio di elisoccorso, che in caso di necessità potrà rivelarsi incisiva e sarà in grado di avvicinare il più possibile i cittadini alle strutture sanitarie e ospedaliere abruzzesi. Confidiamo di poter avviare i lavori nella prossima primavera”. Il progetto si avvale del contributo pari a 200 mila euro a valere dei fondi Fas Fsc 2007-2013 con bilancio 2019.

banner

Lascia un commento