banner
banner
banner

SULMONA – Curva epidemiologica in rialzo nel secondo referto post natalizio. Sono 32 le positivitá confluite nell’odierno bollettino, comprese 5 reinfezioni, distribuite sui vari centri del comprensorio: 15 Sulmona, 4 Raiano, 3 Pratola Peligna, 3 Castel Di Sangro, 1 Scanno, 1 Prezza, 1 Introdacqua, 1 Rivisondoli, 1 Anversa degli Abruzzi, 1 Pacentro e 1 Ateleta. Il virus si allarga in undici comuni della vallata con Sulmona che va in doppia cifra. La scorsa settimana erano stati annotati 15 contagi sui registri Asl. Le rilevazione risultano raddoppiate. Per parlare di effetto Natale è ancora presto anche se incubazioni breve non si possono escludere dal momento la quasi totalità dei tamponi svolti riporta la data di ieri, ovvero 3 giorni dopo dalla prima rimpatriata. Tuttavia la gestione del post emergenza non preoccupa gli addetti ai lavori viste le forme meno aggressive. I dati statistici inoltre sono da prendere con le pinze vista l’escalation dei tamponi fai da te. L’attenzione rimane sulle strutture sensibili del territorio. Il virus continua a circolare nella clinica dove si contano altre cinque positività tra gli ospiti. Un focolaio sotto controllo sin dall’inizio ma che si è di fatto allargato. Complessivamente sono 425 gli attuali positivi sul territorio compresi sei degenti, nessuno dei quali in terapia intensiva. Il totale dei contagiati è destinato a scendere domani con la comunicazione delle nuove guarigioni.

banner

Lascia un commento