banner
banner

SULMONA – “Un telo sopra i veleni e il paese che aspetta la bonifica che non c’è”. Titola così il “Corriere della Sera”, nel numero di oggi sabato 21 settembre, ripercorrendo la vicenda della mega discarica di Bussi sul Tirino con un articolo firmato da Dacia Mariani. L’impulso è arrivato proprio dal convegno di Bussi sul Tirino nel corso del quale la Maraini è stata fregiata del riconoscimento di “personaggio dell’anno” ma soprattutto dall’intervista realizzata dal collega Ennio Bellucci, tramessa da onda tv nell’ambito di “Viva l’Italia”, una finestra aperta sulla regione e sull’intero paese. Ai nostri microfoni la Maraini anticipava quello che avrebbe messo poi nero su bianco sulle colonne del “Corriere della Sera”, cioè che “nell’area interessata la frequenza dei tumori è di molto superiore alla media regionale” e che per decenni il territorio ha ospitato fabbriche di prodotti chimici alle quali si imputa il grave inquinamento. Per rivedere l’intervista basta visitare la nostra piattaforma di youtube. Dacia Mariani aveva già riacceso i riflettori sull’inchiesta di Bussi in un articolo apparso su “La Notizia”, giornale nazionale, grazie a un’intervista di Maria Trozzi.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento