banner
banner
banner

SULMONA – E’ pronto ad aprire i battenti il Concorso Internazionale di Canto Lirico “M.Caniglia” con la trentatreesima edizione, quel numero che indica prosperità e salute. In realtà anche quest’anno sono stati ingenti gli sforzi organizzativi ma domani il sipario si alzerà. Le prime tre giornate saranno dedicate alle gare eliminatorie, giovedì 22 settembre è in programma la semifinale e domenica alle 16,30 occhi puntati sulla finalissima. I biglietti si acquistano presso la sede della Camerata Musicale in vico dei Sardi 9 al prezzo di dieci euro. La prestigiosa Giuria, presieduta dal celebre soprano Cecilia Gasdia, è formata da Mykova Diadura (direttore principale del Teatro dell’Opera di Kiev), Abigeila Voshtina, (dal direttore artistico del Teatro Nazionale dell’Opera di Tirana), Stefano Scardovi (Agente Stage Door) e Italo Nunziata (regista) che, come gli anni decorsi, avrà l’arduo compito di scegliere le voci migliori che parteciperanno alla serata finale. Ad accompagnare i cantanti, anche quest’anno provenienti da molte nazioni, saranno il pianista Leonardo Angelini e, solo nella serata finale, la Giovane Orchestra d’Abruzzo diretta dal Maestro Dario Lucantoni. L’Annuale Premio della Lirica quest’anno sarà assegnato a Michele Mirabella, conduttore televisivo e registra teatrale, che sarà presente per ritirare il premio.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento