banner
banner

SULMONA  – Si allunga la relativa tregua Covid in Centro Abruzzo. Per il secondo giorno consecutivo non sono stati messi a referto nuovi casi nell’area peligno-sangrina con il conseguente calo di attuali positivi e sorvegliati. Nelle ultime 24 ore si sono infatti registrate ulteriori tre guarigioni mentre in 25 sono usciti fuori dalla quarantena dopo la chiusura del monitoraggio sanitario da parte della Asl. Si tratta per lo più dei casi scoppiati nel periodo di ferragosto con i relativi fronti di contagio ormai spenti.  Complessivamente sono 117 le persone attualmente positive al Covid sul territorio mentre i sorvegliati sono 220. Numeri di gran lunga inferiori rispetto alle ultime proiezioni. La curva epidemiologica regge ma l’attenzione va tenuta alta per misurare nei prossimi giorni l’effetto della riapertura delle scuole.  Proprio ieri una classe seconda del Polo Ovidio era stata posta in dad, in via precauzionale dal Dirigente Scolastico, dopo un campanello d’allarme fortunatamente rientraro. La prevenzione resta l’arma più grande da sfoderare. Non a caso la Asl si sta attrezzando per le campagne di sensibilizzazione nelle scuole e per allestire alcuni punti di somministrazione all’interno degli edifici scolastici.  Intanto oggi sono circa 150 le inoculazioni somministrate nel centro vaccinale di Sulmona. Di queste solo 114 erano programmate. Si sta quindi registrando una stabilizzazione delle vaccinazioni senza prenotazioni che risultano utili per l’utenza.

Andrea D’Aurelio

MAPPA CONTAGI

Sulmona 37, Pescasseroli 18, Scanno 14, Raiano 9, Pratola 8, Opi 8 ( 2 non residenti) Roccaraso 7, Ateleta 3, Pescocostanzo 3 (2 non residenti), Introdacqua 3, Castel Di Sangro 2,Castelvecchio Subequo 1,  Pacentro 1, Prezza 1

Ricoveri in terapia intensiva 0
Ricoveri non in terapia intensiva 5

MAPPA VACCINI
Area peligno-sangrina 83491
Area Sulmona- Pratola 63150 ( + 150 rispetto a ieri)
Area Castel Di Sangro 19.783 (+ 0 rispetto a ieri)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com