banner
banner
banner

SULMONA – Alunni del triennio del Polo Scientifico-Tecnologico “E. Fermi” si preparano alle selezioni del mondo del lavoro già a scuola entrando in una database in cui la Magnati Marelli potrà attingere per un sistema di reclutamento ben preciso. E’ uno degli obiettivi che si pone il progetto che vede il Polo Fermi a braccetto con la Magneti Marelli per imparare il lavoro a scuola. L’iniziativa coinvolge in prima persona i diplomati del Liceo Fermi e degli istituti tecnici del Polo che avranno una formazione extrascolastica, a cavallo tra gli istituti superiori e l’università, in grado di rilasciare un diploma che apre un circuito di assunzioni alla Marelli. Contestualmente si apre il sistema duale che coinvolge i ragazzi del triennio per le selezioni del mondo del lavoro. “E’ una grandissima opportunità per le figure professionali richieste dal territorio che consente ai ragazzi di trovare facilmente lavoro”- spiegano i portavoci del progetto. La percentuale di occupazione per i diplomati si attesta intorno al 90%. “Non è una componente di vetrina ma di sostanza e spero che la politica e gli amministratori possano apprezzare e conoscere quello che si sta facendo sul nostro territorio”- ha concluso il Dirigente Scolastico del Polo “Fermi” Massimo Di Paolo. Il corso prevede l’ammissione di 24 studenti diplomati, con età massima di 29 anni, che verranno selezionati attraverso un bando. Il percorso didattico, della durata di due anni, prevede l’erogazione di oltre 2.250 ore di formazione, svolte per il 50% all’interno dell’ITS “Cuccovillo”, e per il 50% negli stabilimenti Magneti Marelli nei territori di riferimento che ospiteranno gli studenti anche per i periodi di stage.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento