banner
cinghiali-800x445-1

PETTORANO SUL GIZIO - Un gruppo di cittadini residenti a Vallelarga, frazione di Pettorano sul Gizio, ha chiesto al sindaco Antonio Carrara, al Prefetto dell’Aquila, Cinzia Torraco, all’assessore regionale all’Agricoltura, Emanuele Imprudente, un incontro per risolvere una volta per tutte i problemi causati ogni giorno sia ai cittadini automobilisti sia agli agricoltori della frazione che dell’intera Valle Peligna dalla fauna selvatica. Ogni anno si contano a decine gli incidenti stradali provocati da orsi, cinghiali o cervi, come pure innumerevoli sono le incursioni degli stessi animali sulle colture della zona, con danni assai gravi per le stesse coltivazioni. “Per quanto riguarda la prevenzione degli incidenti stradali da fauna si segnala odinanza sindacale n.32 del 8 ottobre 2019 emanata dal Comune di Montefiorino(Modena). Grato sin d’ora per quanto si potrà fare – scrive Domenico Ventresca, in rappresentanza di altri cittadini peligni – per quanto riguarda la prevenzione dei danni da fauna selvatica sulla strada provinciale 53 dell’Albanese, propongo di effettuare una pulizia straordinaria di piante e arbusti della banchina della stessa strada e, in particolare, nei seguenti punti dove avvengono maggiormente i passaggi di fauna selvatica (cervi, caprioli e cinghiali in particolare):venendo da Sulmona: Case Papponi prima e dopo l’abitato, prima dell’inizio della frazione di Vallelarga venendo da Sulmona lato destro, Valle San Martino, zona Ponte d’Arce prima e dopo il ponte della ferrovia Sulmona-Carpinone. Nei punti sopracitati si chiede al sindaco di Pettorano sul Gizio e al presidente della Provincia dell’Aquila di emettere una ordinanza simile a quella del Comune emiliano al fine di far effettuare una pulizia starordinaria ai proprietari dei terreni agricoli confinanti con la stessa strada provinciale secodno quanto previsto dal vigente codice della strada. La stessa cosa dovrà essere fatta lungo il tracciato della ss.17 che da Sulmona porta a Roccaraso su entrambi le carreggiate in accordo con l’Anas e lungo tutte le altre strade provinciali e comunali ricadenti nel territorio del nostro comune di Pettorano sul Gizio, dove avvengono costanti passaggi e transiti di fauna selvatica. Lo scrivente, infine, ringrazia per la disponibilità data per risolvere il problema in oggetto il signor sindaco di Pettorano Antonio Carrara e, in particolar modo, i consiglieri comunali Fabio Del Monaco e Alessio De Panfilis che si sono sempre adoperati in maniera positiva sin dalla mia prima segnalazione a risolvere il problema in oggetto”. (Red)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close