banner
banner

SULMONA – Anche il Consiglio Comunale di Sulmona, su invito del Presidente Katia Di Marzio, aderisce all’iniziativa nazionale dell’Anci di dedicare simbolicamente una seduta dell’assise civica alla prevenzione sismica e alle popolazioni colpite dal recente terremoto del Centro Italia, devolvendo i gettoni di presenza dei consiglieri in un fondo appositamente costituito e denominato “Emergenza Sisma Centro Italia”. Fra i punti all’ordine del giorno della seduta del 18 ottobre compare in effetti propria la discussione sulla prevenzione sismica. “Con quest’atto i consiglieri si impegneranno a devolvere il gettone di presenza a favore dei Comuni del Centro Italia terremotati, attraverso il conto corrente intestato all’Anci, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani”- spiega il Presidente Di Marzio. Nella delibera dell’assise civica sulmonese che sarà trasmessa all’Anci al termine della seduta si chiederà anche un impegno affinché sia rifinanziato anche per le annualità successive al 2016 il fondo per la prevenzione del rischio sismico. E’ ormai risaputo in effetti che arrivano i finanziamenti solo per far fronte all’emergenza e non per le attività di prevenzione sul territorio. Il gettone di presenza di ogni consigliere comunale di Sulmona è pari all’incirca a 18,89 euro.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento