banner
banner
banner

Il gruppo LAV L’Aquila comunica di aver monitorato il progressivo posizionamento della gabbia trappola in centro storico avvenuto nei giorni scorsi ad opera della ASL Veterinaria – sez.fauna selvatica. Si invitano pertanto i cittadini a desistere  dal molestare le volpi con continue foto e inseguimenti, oltre alla necessità di non avvicinarsi alle gabbie trappola onde evitare di lasciare traccia di odore umano e di vanificare pertanto il risultato dell’operazione. 

IL NUMERO DA CHIAMARE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE NEL CASO SI VEDESSE LA GABBIA CHIUSA O UN ANIMALE ALL’INTERNO È QUELLO INDICATO IN FOTO, RIPETIAMO DI NON AVVICINARSI ALLA GABBIA TRAPPOLA IN NESSUN CASO. 

Inoltre, dato che la presenza di volpi ha allontanato i gatti dai precedenti punti di approvvigionamento cibo, è necessario che le gattare responsabili di colonie feline individuino la nuova collocazione dei gatti e ripuliscano subito il luogo dopo aver atteso che finiscano di mangiare, senza lasciare residui che possano attrarre animali selvatici e metterne a rischio la vita in un ambiente pieno di cantieri e di attività antropiche.

banner

Lascia un commento