banner
banner

Cerimonia di consegna stamani della Lampada Fotodinamica per la prevenzione delle patologie oncologiche. Lo strumento diagnostico è stato consegnato al Reparto di Dermatologia dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila da parte di L’Aquila per la vita Onlus, Fondazione Carispaq, Rotary Club L’Aquila e Accademia Medica, attraverso la vendita all’asta dei dipinti del compianto Lucio Paolucci.
Si tratta di un macchinario all’avanguardia per la prevenzione e cura delle patologie oncologiche della pelle ed in particolare per il trattamento delle cheratosi attiniche, precursori del carcinoma squamocellulare cutaneo.
“Le cheratosi attiniche – spiega la responsabile del Reparto di Dermatologia dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila Maria Concetta Fargnoli – sono lesioni precancerose intraepidermiche che possono evolvere in forme invasive di carcinoma squamocellulare cutaneo. In uno studio recente, la prevalenza in Italia delle cheratosi attiniche tra i pazienti sottoposti a visita dermatologica è stata del 27.8%; esse insorgono in sedi sottoposte ad esposizione solare cronica come il volto, il cuoio capelluto soprattutto se calvo, le estremità superiori ed il decolletè in pazienti in genere anziani con fototipo chiaro e molto frequentemente sono multiple”

banner

Lascia un commento