banner
banner
banner

SULMONA – Una lunga odissea quella dei residenti del viale della stazione di Sulmona. L’arteria stradale rende particolarmente difficile la vita di pedoni e automobilisti per l’inaccessibilità dei marciapiedi, dissesti e buche sul manto stradale. All’indomani dell’indizione della gara d’appalto per avviare i lavori di miglioramento della sicurezza stradale in nove strade cittadine, è il comitato “Sulmona, stazione di Sulmona” a chiedere un rapido intervento agli organi preposti. Per gli attivisti del comitato non si può aspettare dicembre quando verrà messa a posto la rete fognaria. “Non ne possiamo più di viaggiare su buche e terreno disastrato, chiediamo rispetto verso questa zona della città, non possiamo assistere nuovamente ad un rimpallo di competenze tra Comune (responsabile dell’asfalto) e la Saca (per le fognature). E’ tempo che le due parti si siedano ad un tavolo e chiariscano le tempistiche per il cronoprogramma dei lavori”- incalzano dal comitato- “tanti siamo i residenti, i pendolari e gli esercenti della zona che pretendiamo una risposta”. Il programma di interventi nelle strade cittadine è quello approvato dall’ex amministrazione di centro sinistra, guidata da Peppino Ranalli. L’amministrazione Casini ha voluto prendere in considerazione anche il viale della Stazione, a fronte delle numerosi segnalazioni degli utenti.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento