banner
banner

SULMONA – La Giunta Comunale deve rinnovare la delibera di trasparenza, all’indomani della proclamazione del consigliere comunale Elisabetta Bianchi che ha preso il posto di Alessandro De Gennaro, dopo la sentenza del Tar. E’ questo lo scenario che si prospetta per la variante alle norme tecniche del prg, già fatte proprie in tempi record dalla Giunta Casini. Il prossimo step prevede ora il passaggio nelle apposite commissioni e in Consiglio Comunale, ma prima l’esecutivo dovrà adottare un ulteriore atto in forza della proclamazione della Bianchi. “Il dato politico resta dal momento che la variante è passata in Giunta”- spiega l’assessore comunale all’urbanistica Mariella Iommi. “Dobbiamo solo rinnovare la trasparenza. Abbiamo già dato mandato per la predisposizione della lettera, quando arriveranno i dati delle proprietà noi le trasfonderemo sul piano e dopodichè il tutto riapproderà in commissione”- rimarca l’assessore. In Giunta oltre alla variante alle norme tecniche è passata anche la zonizzazione sismica.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento