banner
banner
banner

ROCCARASO – Cambia volto l’Istituto Alberghiero di Roccaraso, creando ponti di collegamento con il territorio, puntando su un asse didattico con l’Istituto Tecnico Commerciale di Sulmona per quanto riguarda l’indirizzo del turismo, delineando il nuovo profilo degli studenti. La riqualificazione ha preso il via ieri nell’affollato incontro nella Sala Consiliare del comune di Roccaraso dove il Dirigente Scolastico Massimo Di Paolo ha chiamato a raccolta amministratori ed operatori economici del territorio. Una scuola aperta al contributo degli esperti che punta sull’alternanza scuola lavoro e sulle quelle competenze professionali immediatamente spendibili nel mondo dell’occupazione. “Il rilancio dell’alberghiero” ha spiegato il dirigente scolastico “comincia dalla collaborazione della scuola con il territorio, scuola e impresa dovranno collaborare con trasparenza e professionalità. L’istituto deve rappresentare una risorsa per il territorio”. “I campi professionali sono distinti” ha sottolineato “ma caratterizzati da un percorso di alta valenza formativa . Gli accordi con territorio dell’Alto Sangro sono indispensabili”. Sulla stessa lunghezza d’onda Francesco Di Donato , sindaco di Roccaraso, “I territori” ha aggiunto “devono collaborare mettendo insieme le eccellenze”. Oltre a Di Paolo e Di Donato, erano presenti all’incontro anche il sindaco di Castel di Sangro Angelo Caruso e il Presidente della Provincia dell’Aquila Antonio De Crescentiis. L’Istituto Alberghiero conta, ad oggi, 250 studenti.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento