banner
banner
banner

SULMONA – Riapertura e progettazione delle attività del centro di educazione ambientale Barrasso oltre ad un serio e strutturato intervento sull’impianto del Cogesa, sfruttando un finanziamento già approvato dalla Regione, di oltre 3 milioni di euro, finalizzato all’efficientamento del ciclo combinato dei rifiuti. Sono questi alcuni degli impegni assunti dall’assessore regionale all’ambiente, Nicola Campitelli, intervenuto oggi in città per la campagna elettorale in atto a sostegno del candidato sindaco del centrodestra, Vittorio Masci. Campitelli ha spiegato che è prevista la creazione di un osservatorio pubblico e privato per verificare costantemente la qualità dell’aria, del funzionamento dell’impianto e le ripercussioni sull’ambiente. In ultimo, riguardo la qualità dell’abitare, c’è la volontà di inserire Sulmona ai tavoli di concertazione per sfruttare al meglio le risorse del PNRR (piano nazionale ripresa e resilienza)ma anche i fondi regionali e nazionali, per la sostenibilità ambientale e quindi turismo, mobilità ed educazione sostenibile. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento