banner
banner
banner

SULMONA – Saranno assunti entro il mese di luglio i cinque agenti di Polizia Locale, per un periodo di tre mesi, con contratto a tempo determinato. La graduatoria è stata pubblicata sulla home page del sito istituzionale del Comune e sull’Albo Pretorio e arriva al termine delle procedure di reclutamento tramite concorso che hanno tenuto tutti col fiato sospeso. In 21 avevano superato la prova scritta per concorrere alla formazione della graduatoria finale, in 40 erano rimasti fuori dai giochi mentre 361 candidati hanno rinunciato all’ultimo minuto. Si giunge quindi alla fase finale del concorso che era stato bandito lo scorso anno e, dopo i tempi biblici, è ripartito proprio nel mese di maggio con la ricomposizione della commissione giudicatrice. A sollecitare la riattivazione delle procedure concorsuali era stato il consigliere Mauro Tirabassi, in riferimento all’organico della Polizia Locale che resta in affanno. Sono in servizio solo 16 agenti su una pianta organica che dovrebbe contenere 27 unità. Un altro agente, per effetto della quota cento, sarà collocato a riposo entro l’anno. Il concorso quindi non risolverà pienamente la carenza di personale, ma sicuramente darà una boccata d’ossigeno. Entro luglio i cinque agenti entreranno in pianta organica per tre mesi, eventualmente prorogabili se ci saranno le condizioni economiche e normative.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento