banner
banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Un lungo applauso ha accompagnato l’inaugurazione della panchina rosa nella Villa Comunale di Pratola Peligna, coperta da una grande telo rosso per dire basta alla violenza di genere. Uno spazio dove riflettere sempre, un’opera tangibile voluta dal Comune e dalle associazioni Spazio Giovane e Idea Progetto. “In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne l’amministrazione comunale ha pensato di lasciare un simbolo alla comunità pratolana che dà continuità ad un percorso già iniziato da qualche anno con l’adesione a varie campagne nazionali per contrastare questa piaga sociale come quella del “posto occupato” ed “una targa per la vita”- fa notare l’assessore alle politiche sociali Danesa Palombizio. “Abbiamo cercato di coinvolgere anche i ragazzi nella realizzazione di questa bellissima panchina in quanto questo tema, sempre più attuale, non riguarda solo le donne ma dovrebbe far riflettere soprattutto gli uomini”- aggiunge la Presidente di Spazio Giovane Lorenza Petrella. Per la Presidente di Idea Progetto Mariagiovanna D’Andreamatteo “è modo per lasciare alla nostra comunità un messaggio indelebile, di forza e di speranza affinché queste violenze non cadano più nel silenzio. Lo slogan scelto, trascritto sulla panchina, è quello di Martin Luter King: “ciò che mi spaventa non è la violenza dei cattivi ma l’indifferenza dei buoni”.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento