banner
banner

SULMONA – Tragedia sfiorata per un gruppo di giovani della Valle Peligna che si trovavano nell’hotel Rigopiano, travolto da una valanga di neve, fino a qualche giorno prima di quel terribile 18 gennaio. E’ il caso di Alice, imprenditrice del luogo, che posta su facebook le foto all’albergo, uno dei più ambiti della Regione. “Un luogo speciale gestito da persone molto professionali. Ci eravamo stati pochi giorni fa. Con il cuore a Rigopiano alle persone che lì lavorano , i proprietari e ai tanti turisti che come noi avevano scelto questo luogo incantato per trascorrere un week end diverso”- scrive la donna. Un’esperienza simile per il giovane sulmonese Quirino Doddi che in un’intervista telefonica rilasciata a Onda Tg ha raccontato la sua esperienza. Con altre tre persone il 28 enne di Sulmona aveva trascorso un fine settimana di relax ed aveva lasciato il Rigopiano domenica 15 gennaio, esattamente tre giorni prima della tragedia. “L’hotel era un posto veramente all’avanguardia, frequentato sempre da moltissime persone. Non a caso ho dovuto prenotare la settimana successiva alle festività natalizie, proprio perché non ero riuscito a trovare camere disponibili durante le vacanze”- racconta Doddi che riprende: “noi siamo arrivati lì sabato pomeriggio e le temperature erano molto basse fino a – 5 gradi e la mia speranza è stata quella che tutte le persone potessero sopravvivere a queste temperature proibitive che sarebbero diventate ancora più rigide durante la notte”. E’ proprio il caso di dire che la sorte è stata benevola con i quattro giovani che hanno salutato il Rigopiano 72 ore prima della tragedia. “Quello che posso dire in questo contesto è che mi sento una persona fortunata, io così come gli altri ragazzi presenti con me, perché c’è mancato veramente poco”- conclude Doddi- con la mente rivolta sempre a quell’albergo. Tragedia sfiorata anche per una coppia di Introdacqua, Pierpaolo e Roberta, che ha lasciato il Rigopiano solo 24 ore prima. Un vero “miracolo” e in paese non si parla d’altro.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com