banner
banner

SULMONA – Crolla la curva epidemiologica dopo le impennate dovute al capodanno. Sono 29 le positività confluite nell’odierno bollettino, comprese 4 reinfezioni, distribuite sui vari centri del comprensorio con prevalenza nel capoluogo peligno: Sulmona 15, Pratola Peligna 4, Castel di Sangro 2, Vittorito 1, Scanno 1, Roccaraso 1, Prezza 1 Pettorano sul Gizio 1 Pescasseroli 1 Introdacqua 1 Ateleta 1. La città ovidiana mette a referto la metà dei nuovi casi per via probabilmente della più alta concentrazione turistica. Rispetto alle 40 positività annotate sui registri Asl la scorsa settimana, lo scenario epidemiologico presenta una tregua anche se il contagio resta diffuso poiché abbraccia 11 comuni del comprensorio. Inoltre l’attenzione resta alta per le strutture sensibili. Una nuova positività si è registrata tra i detenuti del carcere di massima sicurezza sulmonese. La speranza è che il virus non faccia di nuovo breccia nel luogo già attenzionato. Crollano infine gli attuali positivi che scendono a quota 363, in forza delle 151 guarigioni elaborate in settimana. Piatto il tasso di ospedalizzazione con nove degenti. Tutti in area medica.

banner

Lascia un commento