banner
banner

SULMONA – La sede Arpa cambia indirizzo. Il trasloco sarà eseguito a scaglioni, in base alle esigenze dettate dall’azienda, ma ormai il trasferimento nella zona industriale per la sede Arpa di via Lamaccio è notizia certa. Da quando si apprende si comincerà prima con gli uffici che saranno trasferiti a breve e subito dopo si passerà alle attrezzature una volta che saranno ultimati alcuni lavori in corso nell’edificio di via Lamaccio. Il trasferimento sarebbe dovuto avvenire entro il 2014 e poi entro l’anno successivo, ma ritardi e lungaggini burocratiche avevano complicato il tutto, andando ad esasperare i residenti. Da anni i proprietari degli appartamenti su via del Cavallaro e zone limitrofe rivendicano lo spostamento de mezzi, per i rumori dei motori dalle cinque di mattina e lo smog prodotto da tubi di scappamento. Ora, per i primi di giugno il trasloco nella nuova sede almeno per gli uffici, anche se i mezzi erano stati gia’ più che dimezzati ad una quindicina su viale della Repubblica. Nella nuova sede Arpa alla zona industriale saranno possibili tutte quelle attivita’ necessarie per un servizio di trasporto pubblico che conta su 70 autobus: manutenzione, pulizia e rimessa dei mezzi. L’officina misura 900 metri quadrati e la capacita’ complessiva di ricovero e’ di 71 autobus, 23 sul piazzale asfaltato e 48 in autorimessa, oltre a 6 posti previsti nella sala meccanica. Il capannone misura 5.685 metri quadrati, costati 3 milioni e 450mila euro.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento