banner
antigenico

SULMONA – La curva torna in pareggio sul territorio peligno-sangrino, ancora alle prese con il virus del post emergenza e con l’ondata estiva. Sono 43 i nuovi casi di Covid-19 messi a referto sull’intero comprensorio, che salgono a 48 se si contano le 5 reinfezioni inserite nel bollettino. Questa la mappa odierna del contagio: Sulmona 22,Pratola Peligna 5, Scanno 2, Roccacasale 2, Rocca pia 2, Introdacqua 2, Castelvecchio Subequo 2, Castel di Sangro 2, Secinaro 1, Roccaraso 1, Raiano 1, Pettorano sul Gizio 1, Pescasseroli 1, Goriano Sicoli 1, Corfinio1, Castel di Ieri 1, Bugnara 1. Una rilevazione pienamente sovrapponibile a quella dello scorso 17 giugno quando si registrarono proprio 48 casi “autoctoni”, senza cioè la refertazione delle ripositivizzazioni. Dopo due settimane di trend in crescita arriva un primo timido segnale di respiro anche se la circolazione del virus continua ad essere comprensoriale e massiccia sul territorio. Complessivamente sono 549 gli attuali positivi sul territorio, a fronte di appena 28 guarigioni messe a referto. Un trend non proprio incoraggiante vista la forbice sbilanciata sui nuovi casi e nulle nuove infezioni. Confortante il parametro delle ospedalizzazioni con i ricoveri che risultano quasi azzerati in Centro Abruzzo. Gli attualmente degenti restano tre. Tutti in area medica. È l’effetto della lunga campagna vaccinale e della forma leggere delle infezioni estive.

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close