banner
banner

PREZZA – “E’ un vantaggio assoluto poter avere il punto nascita a una distanza molto breve dalle nostre case, per cui invito tutte le mamme del territorio peligno a partorire a Sulmona”. E’ quanto afferma a Onda Tg il sindaco di Prezza Marianna Scoccia che rilancia l’appello del primo cittadino di Sulmona Annamaria Casini che proprio ieri invitava le donne del posto a non uscire dal territorio e a vivere l’esperienza del parto a Sulmona. “Se non ci fosse il reparto da Prezza diventerebbe tutto più difficile. Non poche le mamme che sarebbero costrette a spostarsi a Pescara, L’Aquila e Avezzano”- rileva il sindaco di Prezza. “L’appello viene da una mamma di due bambini. Partorite nel nostro ospedale. La permanenza di ostetricia e ginecologia è fondamentale”- chiosa Scoccia. Il reparto di maternità, dopo le rassicurazioni di D’Alfonso e Paolucci che hanno lasciato qualche speranza, è tornato al centro dell’attenzione. I dati sono rassicuranti: parti in crescita, punteggio pieno dopo l’indagine della Asl e liste d’attesa abbattute fino al 2017.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento