banner
banner
banner

SULMONA – Sono stati “presi in castagna” stamane i sulmonesi a tu per tu con la celebre poesia di Carducci. E’ conosciuta e rinomata, studiata da tutti sui banchi di scuola. C’è chi la ricorda interamente, chi solo a metà, altri solo le prime righe. In pochi coloro che l’hanno messa nel dimenticatoio anche se a volte la memoria fa brutti scherzi. Al di là della poesia dedicata a San Martino quella dell’11 novembre resta una ricorrenza sempre sentita sul territorio peligno fra chi ne approfitta per tirare le somme della vendemmia, quest’anno danneggiata dalla gelata del 25 e 26 aprile scorsi e chi organizza una serata con castagne e vivo. Questa sera non pochi locali della Valle Peligna hanno scelto di dedicare un momento ad hoc. Oggi e domani degustazione di vino e castagne nella zona sud di Corso Ovidio con cinque cantine, dolci, musica e mercatini. Domenica 13 novembre sarà l’associazione Spazio Giovane di Pratola Peligna a scaldare l’autunno con il consueto appuntamento di metà novembre. Castagne, Vino, Vin Brulé e Musica, per un pomeriggio in compagnia, a partire dalle ore 17 in piazza Madonna della Libera.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento