banner
banner

PREZZA – Sospiro di sollievo per la comunità di Prezza che esce tutto sommato indenne da questa terza fase dell’emergenza pandemica. Almeno per il momento. Questa mattina è arrivato l’esito anche degli ultimi tamponi svolti nella giornata di lunedì sui contatti del 67 enne risultato positivo e ricoverato nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila. In trenta sono risultati negativi al virus e l’allarme sulla diffusione del contagio è rientrato. “Un ringraziamento particolare alla dottoressa Agata Arquilla, a tutti i medici del distretto sanitario , al dottor Luigi Scancella e alla dottoressa Donatella Di Loreto, a tutto il personale amministrativo del dipartimento di igiene e prevenzione per l’enorme lavoro fatto e per averci aiutato in questo momento così particolare”- sottolinea il sindaco di Prezza, Marianna Scoccia- “so che è stato un momento difficile: il dover rimanere in casa e non poter avere contatti con nessuno, ma è l’unico modo per contrastare questo bruttissimo virus. Il rispetto delle regole è alla base della società e ci salva contro il Covid. Un abbraccio affettuoso ai nostri concittadini che hanno contratto il virus”. Sono in totale tre i casi di Covid-19 accertati a Prezza in questa terza fase dell’emergenza: due nella frazione di Campo di Fano e uno in paese, ovvero il 67 enne ricoverato.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento