banner
banner
banner

SULMONA – Sono 31 le positività confluite nel primo bollettino Covid del nuovo anno, comprese 11 reinfezioni di cui 4 rilevate in data odierna e altre 7 riferite alla vigilia di Capodanno: Sulmona 14, Pettorano Sul Gizio 4, Pratola Peligna 2, Ateleta 2 Scanno 1 Roccaraso 1 Roccacasale 1 Raiano 1 Introdacqua 1 Corfinio 1 Castel di ieri 1 Bugnara 1 barrea 1 Un referto pienamente sovrapponibile al bollettino di Natale con l’aggiunta delle ripositivizzazioni. Sulmona va ancora in doppia cifra per via della più alta concentrazione turistica e per la densità. Tuttavia la refertazione risulta incompleta dal momento che i positivi registrati nell’odierna giornata saranno comunicati domani per via di un problema tecnico regionale. Respirano i luoghi sensibili del territorio. Complessivamente sono 411 gli attuali positivi sul territorio a fronte di nove degenti. Nessuno dei quali in terapia intensiva. Nonostante le misure introdotte in aeroporto per gli arrivi dalla Cina e la circolazione del Covid che ha ingranato la marcia dopo le festività natalizie, il governo ha approvato il decreto che allenta ulteriormente i tempi di isolamento. Per i casi che sono sempre stati asintomatici e per coloro che non presentano comunque sintomi da almeno 2 giorni, l’isolamento potrà terminare dopo 5 giorni dal primo test positivo o dalla comparsa dei sintomi, a prescindere dall’effettuazione del test antigenico o molecolare. Per i casi che sono sempre stati asintomatici l’isolamento potrà terminare anche prima dei 5 giorni qualora un test antigenico o molecolare effettuato presso struttura sanitaria/farmacia risulti negativo. Per i casi in soggetti immunodepressi, l’isolamento potra’ terminare dopo un periodo minimo di 5 giorni, ma sempre necessariamente a seguito di un test antigenico o molecolare con risultato negativo. Il Covid non scompare ma non fa più paura come una volta.

banner

Lascia un commento