banner
banner

SULMONA – Va a fare la dialisi e gli rubano l’automobile. L’increscioso episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri nel parcheggio interno dell’ospedale di Sulmona, riservato ai pazienti del servizio, collocato nei pressi dell’obitorio e dell’accesso per il nuovo corpo ospedaliero. Erano le 18,45 circa quando il proprietario della vettura, residente a Sulmona, si e’ accorto che la sua auto, una Multipla arancione, non era più in sosta nell’area di parcheggio collocata nei pressi della dialisi. È tornato quindi in reparto per chiedere se in quella zona insistevano dei divieti per la rimozione forzata. Ha fatto quindi l’amara scoperta. “Ricordo di aver portato le chiavi con me ma non ci metto la mano sul fuoco”- commenta la vittima che questa mattina ha trascorso la vigilia di Capodanno nella caserma dei Carabinieri per sporgere regolare denuncia contro ignoti. I militari, che stanno indagando sul caso, sono intervenuti nella serata di ieri sul luogo dove è avvenuto il fatto per esperire i primi accertamenti. Al vaglio le immagini del circuito di sorveglianza, installato all’interno e all’esterno all’area del nosocomio. È da capire se l’autore del furto, dopo aver compiuto l’azione delittuosa, ha lasciato il luogo transitando in via Montesanto o in viale Mazzini. Per questo l’analisi sulle telecamere diventa fondamentale per ricostruire l’episodio. Un fatto anomalo soprattutto perché perpetrato in maniera indisturbata nell’area di un luogo sensibile qual è l’ospedale di Sulmona.

banner

Lascia un commento