banner
banner

SULMONA – C’è chi è tornato perfino da Melbourne per degustarla e chi ha posticipato il controesodo. Torna la kermesse dedicata alla zampanella, la “regina” della tavola abruzzese. La 31 esima edizione della sagra delle Marane di Sulmona, organizzata dal patron, Salvatore D’Angelo, si svolgerà nel fine settimana, 25 e 26 agosto. Il prelibato piatto, a base di pane, olio e pomodoro, sarà al centro della trentennale manifestazione. Oltre alla zampanella, a partire dalle 19.30, potranno essere gustati porchetta, arrosticini, salsicce, bruschetta, tartufo, cocomero e dolci. Tutto condito da buone bevande. Una sagra collaudata ma che richiede ogni anno uno sforzo organizzativo notevole, soprattutto per la raccolta della materia prima.

banner

Lascia un commento