banner
banner

SULMONA – Questa notte è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari lo scrittore sulmonese Mario Esposito. Nella sua qualità di giornalista e scrittore ha collaborato a giornali e riviste nazionali. Ha pubblicato molti libri di contenuto educativo e sociale. Si è dedicato prevalentemente alla narrativa per ragazzi. Ha lasciato un’ampia produzione letteraria artistica e cinematografica. Spesso ha superato i limiti della sua città ottenendo riconoscimenti di carattere internazionale. Fra l’altro partecipò al 7° Concorso Letterario Nazionale per la fiaba più bella, Premio Hans Christian Andersen, rientrando nel novero dei vincitori con la fiaba “Gli Uccellini di Rosigno”.
Libro che Mario inviò alla regina Margrethe di Danimarca, ottenendo lusinghiero riconoscimento.
Mario fu cittadino, marito e padre esemplare. Chi lo ha conosciuto, come chi vi parla in questo momento , ricorda il senso di umiltà e di semplicità che ha sempre contraddistinto la sua vita di cittadino e di scrittore.
I funerali si terranno domani mercoledì 21 alle ore 15 nella chiesa di San Francesco di Paola.
Red.

Lascia un commento