banner
banner

L’Aquila – Una rapina è stata compiuta in pieno giorno a L’Aquila. Cinque banditi armati di pistola, e a volto coperto, intorno alle 13 hanno atteso un dipendente dell’azienda di carburanti Sodifa, all’esterno degli uffici della ditta situati nel complesso commerciale Gran Panorama sulla Statale 17. I malviventi hanno minacciato e strattonato il dipendente sottraendogli la somma di 70mila euro che lo stesso si accingeva a versare in banca. La Sodifa, di proprietà del noto imprenditore aquilano Dino Di Fabio, opera nel settore dei carburanti attraverso la gestione di tre punti vendita.  Non è la prima volta che l’azienda di carburanti viene presa di mira, in passato si sono verificati diversi furti anche ai danni dei distributori. I malviventi si sono poi dati alla fuga, probabilmente, attraverso un passaggio praticato nella recinzione del complesso direzionale per raggiungere l’auto lasciata a poche centinaia di metri, su una strada parallela. L’impiegato ferito è stato trasportato all’ospedale San Salvatore per accertamenti. A parte un comprensibile spavento, le sue condizioni non destano preoccupazioni. Le indagini sono condotte dalla Squadra Mobile del capoluogo abruzzese con l’ausilio degli agenti in borghese dell’anticrimine che si sono immediatamente attivati una volta scattato l’allarme. Per acciuffare i cinque rapinatori gli inquirenti fanno affidamento, oltre che sulle testimonianze delle persone, sulle numerose telecamere che sorvegliano la zona.

Sabatino Furnari

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com