banner
banner

Il capogruppo Legnini Presidente, Americo Di Benedetto, interviene sui lavori del Consiglio Regionale che ha approvato il P.L n.267/2022, il progetto di legge riguardante il Conferimento ai Comuni delle funzioni amministrative in materia di legittimazione degli usi civici. “Grazie al mio impegno, la sub delega per la legittimazione dei terreni gravati da uso civico non è obbligatoria per i Comuni.” dichiara il Consigliere. “Abbiamo audito enti esponenziali della collettività e ASBUC, ma anche professori universitari come quelli che collaborano con il Centro Studi Guido Cervati, accreditato per la materia degli usi civici. Sono emerse delle perplessità, per le quali c’è stato un momento di confronto, riguardo le difficoltà della Regione Abruzzo ad ottemperare alle procedure per legittimare gli usi civici e quindi a recepire la legge nazionale n.168/2017.” E il Consigliere conclude: “Oggi è stata approvata in Consiglio regionale una norma innovativa frutto di confronto, approfondimento e crescita condivisi. Attraverso un’azione congiunta di lavoro, ho reso facoltativo, per le amministrazioni comunali, cimentarsi nella legittimazione dell’uso civico e per la prima volta, siamo andati a normare l’aspetto della pubblicità della personalità giuridica dei costituenti Enti esponenziali della collettività, già riconosciuta attraverso l’autonomia gestionale che deriva dalla legge 168 del 2017.”

banner

Lascia un commento